Pajusco Tecnologie, i nuovi filtri brevettati per Asterix

In questa news parliamo di

PAJUSCO TECNOLOGIE SRL

Guarda il profilo dell'azienda →

Il bottale in polipropilene ha un nuovo sistema meccanico interno che ne migliora l’efficienza.

Pajusco Tecnologie ha acceso i riflettori su Asterix, il suo bottale in polipropilene ora dotato di un nuovo sistema meccanico interno brevettato, caratterizzato da nuove pale con un’inedita forma ad “A” per garantire la massima efficienza meccanica.

“Ogni pala ha una propria funzione dedicata ed un nuovo sistema di lavaggio incorporato per una migliore distribuzione del bagno” spiegano dall’azienda veneta.

Asterix è ora dotato del nuovo “Smart Drum System”, un sistema di controllo dei parametri di lavorazione e anche dello stato di salute della macchina che l’azienda definisce “predittivo” in quanto facilita la manutenzione programmata per evitare fermo-macchina improvvisi e conseguente perdita di produzione. L’azienda lo sta testando con grande soddisfazione presso svariate concerie.

In fiera Asterix era equipaggiato con tre nuovi filtri brevettati:

  • la Filtropressa a doppia funzione, ovvero il filtraggio del bagno tramite spazzole apposite ed un compattatore per pressare i residui;
  • Filtrogolosa a doppia funzione tramite canale di scolo, raccolta dello scarico o filtrazione del bagno sempre nella stessa canaletta
  • e, ultimo ma non ultimo, il nuovo Filtro ermetico adatto per bagni da tintura.