“Ripartiamo da noi” dicono da As Green Technology

In questa news parliamo di

AS GREEN TECHNOLOGY 

Guarda il profilo dell'azienda →

AS Green Technology è un marchio che nasce per proseguire il lavoro avviato da Antonello Sani che per oltre trent’anni anni si è dedicato a studiare soluzioni innovative per migliorare e gestire i processi di automazione ed essiccazione per il settore conciario e non solo.


A raccoglierne il testimone dopo la sua prematura scomparsa è il figlio Filippo che nell’agosto 2020, in piena pandemia, armandosi di coraggio ed entusiasmo ha aperto la sua nuova società a Montopoli Valdarno in provincia di Pisa a pochi chilometri dal distretto conciario di Santa Croce S/A.
Una decisione sofferta ma ineluttabile:

“Dover lasciare l’azienda creata da mio padre, nella quale credevo e lavoravo già da cinque anni, per ragioni a me estranee legate anche all’ingresso di nuovi soci, è stato molto traumatico, non lo nego – spiega Filippo – ma mio padre, oltre a insegnarmi il mestiere, mi ha sempre spronato a lottare, camminare a testa alta e credere nel mio futuro.
A conti fatti, oggi sono molto soddisfatto del percorso fatto fin qui: Abbiamo iniziato in tre e ora, dopo soltanto un anno, siamo già in 10 persone. Alcune delle professionalità più importanti mi hanno seguito in questa nuova avventura condividendo le idee che mio padre mi ha lasciato e di questo le ringrazio e ne sono grato. Professionalmente stiamo andando molto bene, i nuovi progetti sono già partiti e presto lanceremo anche una nuova macchina per la rifinizione”.

Filippo Sani

La AS Green Technology, dove le lettere AS rappresentano un tributo ad Antonello Sani, si è presentata a Simac Tanning Tech 2021 con un catalogo prodotti già piuttosto articolato e un iniziale portafoglio clienti che annovera nomi prestigiosi, due elementi cruciali che fanno ben sperare per il futuro. “Nel distretto del cuoio e non solo, siamo conosciuti e apprezzati, tanto che quest’anno, solo a Santa Croce S/A, abbiamo installato ben sei impianti” ci racconta Filippo Sani.

In cosa si differenziano le vostre tecnologie? “L’aggettivo green inserito anche nel nome della società vuole comunicare un concetto fondamentale, ovvero che i nostri impianti sono stati progettati per lavorare con cicli attenti all’ambiente riducendo i consumi energetici, i tempi di lavorazione e le emissioni, pur mantenendo elevati livelli di qualità. Inoltre, le nostre automazioni garantiscono tempi certi di produzione riducendo la fatica degli operatori. Queste sono le idee che mio padre Antonello ha sempre perseguito nel corso degli anni e che io condivido pienamente”.

Su quali mercati puntate?
“Oltre all’Italia stiamo puntando su tutti i mercati emergenti dove i nostri prodotti sono molto apprezzati. In particolare, puntiamo sulla Cina dove, nonostante i problemi, crediamo ci sia ancora un grosso potenziale di sviluppo e per questo abbiamo investito su una risorsa locale dedicata”.

Tra le tecnologie di punta di AS Green Technology, tutte in linea con in requisiti di Industria 4.0, figurano i trasportatori aerei per il reparto umido che alimentano scarnitrici e presse, quelli per il reparto crust accompagnati da tunnel o stanze di condizionamento ed essiccazione ad alta efficienza, nonchè sistemi di movimentazione delle pelli in rifinizione con caricatori automatici e catene aeree. Il tutto realizzato con materie prime di assoluta qualità e gestito da software affidabili e user-frienly.

L’intera gamma prodotti è visibile su www.asgreentechnology.it e sui canali social.