Wintech migliora lo stampaggio EVA e punta sul risparmio energetico

In questa news parliamo di

WINTECH SRL

Guarda il profilo dell'azienda →

La WE203 B, disponibile in due versioni, fra altre novità, implementa anche l’apertura veloce a ginocchiera

Wintech nasce storicamente come leader nella realizzazione di macchinari per lo stampaggio EVA. A SIMAC 2021 ha presentato la nuova WE203 B, una macchina per lo stampaggio EVA reticolata, dalla configurazione lineare e con coppia di iniettori traslanti, da 2 a 10 stazioni. E, per la prima volta su una macchina Wintech, compare anche la veloce chiusura/apertura a ginocchiera.

La WE203 B è studiata per lo stampaggio di suole, sandali, galosce e stivali in EVA. Due i modelli disponibili, che si differenziano per le diverse dimensioni del portastampo e abbracciano tutte le necessità dei produttori di calzature.

“Altra novità importante da menzionare – dicono dall’azienda – è la revisione di tutta la nostra linea di macchine per implementare un sistema di risparmio energetico molto più efficiente”.

Infine, per gli inizi del prossimo anno, l’azienda veneta rilascerà un software proprietario per la gestione della produzione e la diagnostica, che sarà disponibile a richiesta.

WE203 B