Staket di Metallurgica Lombarda: innovazione e sostenibilità

In questa news parliamo di

METALLURGICA LOMBARDA SRL

Guarda il profilo dell'azienda →

Il prodotto, fiore all’occhiello dell’azienda di Abbiategrasso specializzata nella produzione di chiodi e semenze per calzature, è frutto della collaborazione con il POLI.design – del Politecnico di Milano.

La storica azienda, che ha da sempre come mission quella di innovare nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo, propone al mercato un’ampia gamma di chiodi su misura con diverse finiture realizzati in materiale riciclato e riciclabile, tra i quali spicca Staket. Prodotto brevettato e nato dalla collaborazione con il POLI.design – del Politecnico di Milano, Staket è un chiodino capace di garantire un fissaggio resistente, performante e controllato e che, soprattutto, può essere applicato in diversi tipi di calzature, incluse le sneakers. Oltre ad essere compatibile con tutte le macchine automatiche che vengono utilizzate nella produzione calzaturiera, i test effettuati ne hanno confermato un aspetto performante sotto diversi aspetti: dalla garanzia di flessibilità, alla riduzione di imprecisioni, fino ad arrivare alla stabilità nel tempo. Inoltre, nel rispetto della filosofia del brand, Staket permette di ridurre l’utilizzo di collanti, Poliestere e Poliammidi nella produzione e limita i possibili effetti collaterali legato al processo di incollaggio. Il fissaggio meccanico, infatti, garantisce l’assenza di inalazioni di sostanze tossiche per i lavoratori, dannose per la salute. Come tutti i prodotti di Metallurgica Lombarda, anche Staket può essere riciclato infinite volte, attestando l’impegno e l’integrità dell’azienda italiana a favore di un’industria calzaturiera mondiale sostenibile.