Serie “Blue Planet Line”

In questa news parliamo di

PL PROJECT LTD 

Guarda il profilo dell'azienda →

PL Project continua lo sviluppo di macchinari “game change” per il processo di inchiostrazione dei bordi nel settore pelletteria, presentando al prossimo Simac 2022 la nuova serie a basso consumo energetico.

Il costante aumento del prezzo dell’energia  pone il consumo di energia elettrica al centro degli interessi di ogni singolo produttore, anche nel settore della pelletteria. Per rispondere adeguatamente alle esigenze del mercato e per ridurre l’impatto dell’elettricità sul costo del prodotto finale, PL Project ha investito in modo importante nello sviluppo di macchine e unità a basso consumo energetico, tra le quali spicca la nuova serie “Blue Planet Line”. Si tratta di macchine per inchiostrazione dei bordi nel settore della pelletteria caratterizzate da un consumo estremamente basso di energia elettrica e da un’elevata compattezza, capaci di unire in sé tutti i vantaggi delle macchine precedenti PL Project.

Rispetto alle macchine di verniciatura attualmente disponibili sul mercato, che consumano non meno di 300 W, l’unità di verniciatura della serie “Blue Planet Line” consuma elettricità fino a 2,5W, con una differenza di consumo di circa 120 volte, a tutto vantaggio dei risparmi di costi, ma anche di riduzione dell’impronta di carbonio.