Intercom sviluppa sistemi compatti e duttili di applicazione colle e migliora l’efficienza dei propri motori aspiranti

In questa news parliamo di

INTERCOM SRL 

Guarda il profilo dell'azienda →

Tre importanti novità per Intercom, l’azienda toscana punto di riferimento di prodotti e macchinari innovativi per l’incollaggio per pelletteria, calzatura e prodotti in pelle

A SIMAC 2021, Intercom ha presentato tre importanti novità che evidenziano l’attenzione dell’azienda per la salute e sicurezza degli operatori, oltre che la flessibilità operativa dei propri sistemi.

La I047, una macchina piccola, compatta e portatile che può essere tranquillamente posizionata su un qualsiasi tavolo di lavoro. Perfetta per lavorazioni di pelletteria che ancora prevederebbero l’uso di mastice e pennello. Un sistema progettato per estendere i benefici dell’uso di colle a base acqua durante tutte le fasi di assemblaggio, dove è richiesto un elevato grado di precisione. La compattezza, unita all’ergonomia dell’impugnatura della pistola, insieme alla precisione del getto, permettono un uso facile e veloce dell’applicatore.

I banchi aspiranti I1288 e I1398 presentano, invece, un nuovo motore intelligente dotato di sensori in grado di comandare automaticamente al motore di aumentare la propria rotazione man mano che la superficie del filtro aspirante si sporca. Ciò gli consente di mantenere una portata costante nel tempo e preservare la salute dell’operatore. Una spia di allarme, invece, suggerisce all’operatore il momento esatto per la sostituzione del filtro.

Grande successo, infine, per l’applicatore in plastica che lavorando in abbinata a tubetti ricaricabili, consente lavorazioni da tavolo sia in situazioni non industriali, come in condizioni in cui non sia possibile utilizzare la pistola per ragioni di ergonomia. L’ottimo riscontro di mercato è in larga misura dovuto all’elevato grado di precisione che assicurano (dai 3 ai 6 mm). Un concept semplice, ma il cui augello brevettato permette un’applicazione della colla omogenea e in quantità appropriata per favorirne l’essicazione e ridurre sensibilmente i tempi di lavorazione.