Falmach, postazioni di lavoro complete e sicure 4.0

In questa news parliamo di

FALMACH 

Guarda il profilo dell'azienda →

Un banco di lavoro, un aspiratore, una leva-forme e un software evoluto sono la proposta ricca di innovazioni dell’azienda toscana.

Falmach sviluppa prodotti innovativi nel rispetto della tradizione calzaturiera italiana, per cui gestisce direttamente progettazione, produzione, distribuzione e assistenza.

La società di Lucca ha presentato 3 macchine durante lo scorso SIMAC, che insieme al sistema di controllo dati in remoto Telemetria, consentono di disporre di postazioni 4.0 molto innovative.

Si parte dal banco di lavoro S1200. Una macchina multi-utensile a emissioni polvere certificata e brevettata, che può essere allestita con cardatrici, spazzolatrici e pomicino, la cui combinazione di ventilazione e aspirazione protegge l’operatore dalle polveri nocive, mentre l’opzionale sistema di regolazione dell’altezza la rende anche estremamente ergonomica. 

S1200

L’aspiratore V500, invece, è un aspiratore carrellato a tecnologia ciclonica dotato di sistema antincendio. Un sistema compatto, silenzioso e affidabile, oltre che una novità assoluta nel settore calzaturiero. L’elevato livello di automazione garantisce alla macchina alte prestazioni e sicurezza. In condizioni di rischio incendio, monitorate da sensori di temperatura e di umidità dell’aria presente nel bidone di raccolta, un nebulizzatore d’acqua ristabilisce le condizioni di sicurezza; in caso di persistenza di pericolo V500 si spegne automaticamente e attiva un allarme acustico. Un occhio anche alla manutenzione: il sistema di autopulizia del filtro a cartuccia riduce gli interventi di manutenzione e ne aumenta la durata.

V500

Per concludere, la novità più recente: la F300, una apri-chiudi forme adattiva, di dimensioni contenute e facile da spostare. Grazie alla semplicità di utilizzo e alla vasta gamma di modelli e snodi compatibili risulta altamente flessibile e pratica. Il sistema di gestione della spinta rende l’azione di apertura e chiusura sicura per l’operatore e per la calzatura. Anche questa macchina è completata da un sistema di regolazione dell’altezza che assicura la massima ergonomia. Il cinematismo, che modella la traiettoria del rullo, segue la forma calzatura e minimizza la forza necessaria per aprire e chiudere le forme. Una delle sue più interessanti particolarità riguarda la possibilità di aprire e chiudere le forme in direzione opposta rispetto alle concorrenti, cioè con il tallone rivolto verso l’operatore. In questo modo riesce a gestire alcune operazioni come il reinsacchettamento dello strobel utilizzando le mani, la macchina e il calzante dedicato. Operazione non eseguibile con il tallone a rovescio.

F300

A raccogliere i dati di tutte queste macchine è il sistema Telemetria.
La grafica personalizzata e le funzionalità di editing, monitoraggio real-time e storico rendono il sistema di facile utilizzo da parte di operatori, manutentori o supervisori. Il software consente di avere sotto controllo il parco macchine sempre ed ovunque e di ottimizzarne l’uso e la manutenzione, anche predittiva.

Telemetria