BASF a Simac: innovazione e sostenibilità

In questa news parliamo di

BASF Italia S.p.A.

Guarda il profilo dell'azienda →

Dai nuovi materiali leggeri con effetto rimbalzo, alle calzature morbide anche a temperature estreme, fino ad arrivare ai materiali e soluzioni di stampa 3D e sostenibili: le proposte innovative di BASF per il settore proposte a Simac 2022. 

Sono tante le novità presentate lo scorso settembre da BASF a Simac – la fiera internazionale delle macchine e delle tecnologie per calzature. Tra queste spiccano un nuovo concept di calzatura realizzata interamente con i materiali del Gruppo, le scarpe che rimangono morbide anche a -40 gradi, ma anche nuove suole leggere e ad alto coefficiente di rimbalzo per calzature antinfortunistiche, le nuove soluzioni sostenibili fino ad arrivare alla scarpa da arrampicata su misura in 3D.

Più energia nelle tue scarpe

Leggerezza e alto coefficiente di rimbalzo sono i requisiti essenziali di un’intersuola per scarpe sportive e in questo campo BASF è uno dei principali fornitori di materiali poliuretanici (PU). BASF ha trasferito le conoscenze dal settore sportivo a quello delle calzature di sicurezza, cos’ da offrire la massima produttività grazie a processi di suolatura diretta e piena conformità a tutti i requisiti in materia di sicurezza.

Calzature morbide anche a temperature estreme

Grazie alla stretta collaborazione con le aziende calzaturiere, BASF ha ulteriormente migliorato le prestazioni dei sistemi in poliuretano Elastopan® per offrire un sistema in PU per calzature invernali dalle proprietà eccezionali: massimo isolamento termico, mantenimento della temperatura dei piedi ed elevato comfort anche alle basse temperature, fino a 40 gradi sotto zero. Questo fa di Elastopan® il materiale ideale per calzature da indossare per escursioni invernali o, se abbinato ai puntali, anche per lavorare sulle piattaforme petrolifere in Alaska.        

Prestazioni elevate e sostenibilità

BASF presenta MADGAMMA – Intertekk Saturn’, un nuovo concept di scarpa per lo sport e il tempo libero interamente realizzata con prodotti sostenibili. La tomaia è, infatti, realizzata con la fibra monofilamento 100% riciclabile Freeflex™ in poliuretano termoplastico (TPU), mentre l’intersuola amovibile è realizzata utilizzando la serie Elastopan® N in poliuretano di origine naturale, abbinata a un’altra intersuola amovibile in schiuma TPU, che presenta una densità inferiore, un elevato ritorno di energia ed è completamente riciclabile. 

Footwear Design Contest

A Simac sono state presentate anche le tre calzature vincitrici del concorso di design del Politecnico Calzaturiero di Padova, ispirato al lockdown nel periodo della pandemia, quando si viveva chiusi come all’interno di bolle. I giovani designer hanno, così, disegnato una suola formata da uno strato trasparente e pieno di bolle, attraverso cui si vede l’intersuola, mentre per la sono stati utilizzati materiali riciclati derivati da scarti del settore calzaturiero e tessile. 

Materiali e soluzioni di stampa 3D 

 A SIMAC 2022, Forward AM, il marchio di BASF 3D Printing Solutions GmbH, ha presentato un aggiornamento sui materiali e le soluzioni di stampa 3D per l’intero processo di progettazione e sviluppo delle calzature. Per la prima volta, i principi di Additive Manufacturing sono stati utilizzati per disegnare una scarpa da arrampicata su misura in 3D: una tecnologia innovativa che oltre a semplificare l’assemblaggio della scarpa, accorcia i tempi di produzione necessari per le calzature su misura. I materiali flessibili impiegati per i prodotti a marchio Forward AM, come Ultrasint® TPU01, utilizzano Elastollan® di BASF, che offre ai clienti ampie soluzioni cross-tech.